Come entrare in un club del libro ti aiuterà a imparare l’italiano velocemente

Come entrare in un club del libro ti aiuterà a imparare l’italiano velocemente

Luglio 19, 2021 0 Di Phenixseo

Informativa completa: questo post contiene link di affiliazione. ?

Sei bloccato nel tuo apprendimento dell’italiano? Forse sei su un altopiano e non riesci a superarlo? Hai provato di tutto e stai iniziando a perdere la motivazione.

Bene, leggere è un modo per sbloccarsi, imparare più velocemente e scoprire più della lingua. Entrare in un club del libro potrebbe essere proprio quello di cui hai bisogno.

Allora questo è il post giusto per te.

Perché credo nel potere dei club del libro per imparare una lingua

Sono un insegnante e formatore di insegnanti di italiano come seconda lingua e ho più di quindici anni di esperienza nell’insegnamento di questa bellissima lingua. Due dei miei interessi sono l’acquisizione del linguaggio e la lettura.

Durante la mia carriera, ho insegnato agli adulti, principalmente in contesti di gruppo, e ho formato insegnanti. Ho fondato la mia scuola italiana, che opera interamente online e offre un club del libro.

Credo che leggere in una lingua straniera, e specialmente da autori nativi, aumenti notevolmente le tue possibilità di imparare veramente.

Ho imparato l’inglese da adulta e la lettura è stata la chiave per apprezzare e cogliere genuinamente tutte le complessità della lingua e la sua bellezza. Quindi vediamo come la lettura può aiutarti.

Perché leggere per un club del libro può aiutarti a recuperare la tua motivazione

Perché leggere per un club del libro può aiutarti a recuperare la tua motivazione

Se hai perso la motivazione per l’apprendimento della lingua di destinazione, è perché non vedi più alcun miglioramento nell’apprendimento della lingua? O potresti sentirti come se stessi dimenticando le parole piuttosto che acquisirne di nuove?

Ciò di cui hai bisogno è una spinta motivazionale, che puoi ottenere leggendo in un ambiente di un club del libro.

Inutile dire che leggere qualcosa che ti piace ti dà piacere. Potrebbe piacerti anche l’idea e la soddisfazione di leggere testi destinati a madrelingua.

Se, ad esempio, ti piace un thriller, potresti portare avanti il ​​compito, anche se diventa difficile perché desideri sapere come finisce la storia.

Far parte di un club del libro ti dà ulteriore motivazione poiché tutti i membri desiderano contribuire in modo perspicace alla discussione e lavoreranno di più per essere in grado di farlo.

Ma c’è di più da leggere che aumentare la tua motivazione.

Il contesto e la narrazione ti aiutano a imparare il vocabolario con un effetto più duraturo

Se hai cercato di imparare l’italiano memorizzando elenchi casuali di parole, potresti già sapere che questo non funziona bene.

Il nostro cervello e la nostra memoria funzionano attraverso connessioni e percorsi. Un elenco di parole senza connessione tra loro sarà presto dimenticato.

Se desideri memorizzare una nuova parola nella tua memoria, è più vantaggioso “ancorarla” a qualcosa che è già presente. Questo perché il nostro cervello si è evoluto per conservare solo le informazioni significative.

Il contesto e le storie non solo rendono il vocabolario memorabile, ma hanno anche il potere di dare un significato a una parola, anche una nuova parola che non hai mai incontrato prima.

Lo storytelling è il modo naturale umano di trasmettere informazioni ed esperienze. Questo è il motivo per cui è così potente come mezzo per imparare una lingua.

Perché leggere in italiano è così difficile?

Perché leggere in italiano è così difficile?

Se leggere in una lingua straniera è un modo naturale per impararla, perché sembra così difficile?

Se hai già provato a leggere in italiano, ma lo hai trovato davvero difficile, ci sono alcuni modi per spiegarlo. Forse hai scelto un libro ancora troppo difficile per il tuo attuale livello di italiano. Oppure potrebbe essere semplicemente che non conosci ancora le tecniche corrette per la lettura.

Materiale autentico vs testi classificati

Materiale autentico vs testi classificati

Puoi leggere in una lingua straniera a qualsiasi livello. Tuttavia, se sei uno studente principiante o di livello intermedio inferiore, potresti voler iniziare con testi valutati.

Questi non sono testi destinati agli italiani. Sono stati preparati per gli studenti e sono semplificati in base ai diversi livelli linguistici.

Questi testi sono generalmente basati su un numero di parole. Se sei un principiante, potresti scegliere 500 parole. Se sei un intermedio, vai fino a 1.500.

Il materiale autentico come romanzi e racconti scritti per madrelingua è più appropriato per studenti di livello intermedio superiore e avanzato.

Anche se riesci a leggere a un livello più avanzato, è comunque importante usare la giusta strategia. Ecco la mia tecnica collaudata:

5 passaggi per leggere qualsiasi testo in una lingua straniera

5 passaggi per leggere qualsiasi testo in una lingua straniera

Dopo aver utilizzato i tuoi testi valutati per un po’, potresti voler passare a quelli reali, ad esempio libri pensati per i nativi.

Ecco 5 passaggi che potrebbero aiutarti a rafforzare la tua sicurezza durante la lettura di testi in una lingua straniera.

1. Usa il contesto per farti un’idea di ciò che stai leggendo

Prima di leggere, cerca di capire cosa puoi dal titolo, dalle immagini e dal genere del libro.

Questi elementi ti diranno molto su cosa aspettarti dal testo. Ti daranno indizi vitali per capire di più quando inizi a leggere.

2. Leggi l’intero testo una volta per ottenere il significato generale

Un grosso errore che fanno tutti i miei studenti quando leggono un libro è voler conoscere ogni singola parola alla prima lettura.

Tuttavia, questa è un’aspettativa estenuante che finisce con la frustrazione e alla fine con l’abbandono del compito.

Quando leggi, scegli saggiamente la lunghezza del testo per non scoraggiarti.

Ad esempio, se stai leggendo un romanzo, il tuo obiettivo può essere quello di leggere un capitolo. Se stai leggendo il primo capitolo, che è lungo 30 pagine, lavora su metà. Quindi leggi l’intero testo scelto dall’inizio alla fine.

Non preoccuparti di perdere il significato, leggi e basta. Leggi come se ti stessi immergendo nelle parole, come se volessi ottenere la “sensazione” di esse piuttosto che l’intero significato.

3. Pensa al testo che hai letto e chiediti “Cosa capisco?”

Non preoccuparti se le idee sono ancora approssimative. La tua mente è già al lavoro anche se non ti senti così.

Prova a mettere insieme il significato del testo, pensando ad alcune parole chiave che hai trovato nel testo.

Inoltre, prova a pensare in modo logico: se succede qualcosa, cosa segue di solito questo tipo di azione?

4. Leggi ancora e sottolinea le parole che non capisci

Sii molto parsimonioso con il numero di parole che ritieni di non capire. Non tutte le parole hanno la stessa importanza.

Ad esempio, in un capitolo, potresti dover sottolineare solo 5-8 parole, ma sarai comunque in grado di cogliere molto del significato.

Sottolinea le parole ma non cercarle ancora, rileggi il testo fino alla fine.

5. Usa il dizionario

Ora è il momento di usare il dizionario per cercare le parole sottolineate. Dopo questo, potresti voler rileggere l’intero passaggio.

Cercando solo poche parole importanti e memorabili, queste diventeranno una parte inevitabile del tuo nuovo arsenale di vocabolario.

Perché entrare a far parte di un Club del Libro Italiano

Come abbiamo discusso in precedenza, entrare in un club del libro può essere estremamente utile per la tua motivazione.

Condividere l’esperienza con altri lettori aumenta il tuo entusiasmo e ti offre più opzioni di apprendimento! Puoi imparare dai tuoi coetanei, oltre che dall’insegnante, se uno gestisce il club.

Poiché sei responsabile nei confronti del club, è meno probabile che abbandoni il compito.

Inoltre, un club del libro consente di scoprire nuovi autori che non conoscevi prima, poiché un club del libro in italiano presenterà libri di autori italiani.

Leggere racconti e romanzi di autori italiani sarà più significativo per l’apprendimento della lingua. La lingua è profondamente intrecciata con la cultura e l’apprendimento della cultura approfondirà la tua comprensione della lingua stessa in cambio.

Cosa aspettarsi da un club del libro e quali domande porre

Un buon club del libro dovrebbe accoglierti e farti sentire a tuo agio.

Se puoi sceglierne uno moderato da un insegnante madrelingua, possono approfondire la tua comprensione culturale e la comprensione del significato del testo stesso.

Durante la sessione, tu e i tuoi compagni lettori discuterete della storia nel suo insieme, dei personaggi e anche degli elementi specifici che ciascuno ha raccolto nella sua lettura.

Questi elementi potrebbero riguardare elementi del linguaggio, come nuove parole o frasi, o anche interi passaggi considerati particolarmente evocativi o ben scritti.

Se non ti sei mai iscritto a un club del libro prima, potrebbe essere scoraggiante iscriverti a uno in una lingua straniera. Per ottenere il miglior risultato, poni queste domande prima di unirti:

Come prepararsi prima di una sessione del Club del libro per trarne il massimo

Prima di iniziare a leggere, fai un po’ di ricerche sull’autore e sul libro. Ottieni alcuni indizi dal libro stesso, dal suo genere, dalle immagini sulla copertina o all’interno.

Inizia a leggere applicando le tecniche sopra menzionate. Usa il tuo dizionario con parsimonia e sempre per le parole che ritieni siano veramente importanti.

Se possiedi il libro, sottolinea i passaggi che aiutano a comprendere i personaggi. Altri passaggi importanti sono relativi alla spiegazione degli eventi principali. Altri potrebbero essere passaggi belli e poetici che desideri ricordare.

Prendi appunti sugli elementi che desideri sollevare nelle discussioni e persino sulle domande su cui desideri capire di più.

Alcuni consigli per trovare un club del libro in una lingua straniera

Ci sono vari modi per trovare un club del libro in italiano. Ecco alcuni esempi:

Leggiamo i soliti autori, come Ferrante e Calvino, ma proponiamo anche autori meno conosciuti e altrettanto interessanti come Lorenzo Marone, Alessandro Baricco e Claudio Magris.

Non leggiamo l’intero libro, ma ciascuna sessione si concentra su un capitolo specifico. Troviamo che questo sia meno scoraggiante per gli studenti, dà loro un assaggio dell’autore e se non gli piace, non sono bloccati con esso.

D’altra parte, se si innamorano dell’autore, possono leggere da soli l’intero libro o richiedere l’aggiunta di più capitoli al programma del club.

Riassumendo

La lettura è un modo naturale di imparare l’italiano.

Ci sono alcune tecniche che possono essere utili per ottenere il massimo dall’esperienza. In sintesi, ricorda:

Qual è il modo più veloce per imparare l’italiano?

Se vuoi trovare il modo migliore per imparare l’italiano velocemente, l’immersione è la strada da percorrere. La cosa più importante che fornisce l’immersione è un flusso costante della tua lingua di destinazione. Lo ascolterai sempre e lo leggerai ovunque.

In che modo i principianti parlano italiano?

Posso imparare l’italiano in 3 mesi?

Con la Fluent in 3 Months Challenge imparerai una nuova lingua a livello di conversazione in 3 mesi – ed è molto popolare tra gli studenti di italiano. Alla fine della sfida, sarai pronto per una conversazione di 15 minuti in italiano con un madrelingua.

Quante ore ci vogliono per parlare fluentemente l’italiano?

Ci sono sei “livelli†e per passare da uno all’altro avrai bisogno di 80-120 ore di lezione (più compiti, ecc.). In un tipico corso di italiano “a tempo pieno”, studierai per 4 ore ogni mattina, quindi sono 20 ore a settimana. Il che significa che avresti bisogno tra le quattro e le sei settimane per completare un livello.

Di quante parole hai bisogno per essere fluente in italiano?

L’86% dell’italiano parlato usa solo 1000 parole. Si tratta di un enorme calo rispetto alle intimidatorie 260.000 parole del Grande Dizionario Italiano dell’Uso. Imparare quelle 1000 parole ti darebbe un enorme vantaggio per diventare fluente in italiano.

Dovrei imparare il francese o l’italiano?

Fondamentalmente, se sei interessato a conoscere la struttura e la grammatica di una lingua, ti divertirai a imparare il francese, ma se sei più interessato agli usi casuali e conversazionali di una lingua L’italiano è meglio per imparare la pronuncia e gli italiani sono generalmente meno rigidi sulla grammatica.

Qual è la lingua più difficile da imparare?

Le lingue più difficili da imparare per chi parla inglese

  • Cinese mandarino. È interessante notare che la lingua più difficile da imparare è anche la lingua madre più parlata al mondo. …
  • Arabo. …
  • Polacco. …
  • Russo. …
  • Turco. …
  • Danese.

Qual è il metodo migliore per imparare l’italiano?

Qual è il modo migliore per imparare l’italiano?

  • App online gratuita – Duolingo.
  • Corsi online.
  • Ascolta i podcast.
  • Guarda i video su You Tube.
  • utilizzare libri in lingua italiana.
  • Usa schede flash.
  • Corso faccia a faccia.
  • Vai in Italia! Scuole di lingua italiana in italia.

Qual è la migliore app per imparare l’italiano?

Le 5 migliori app per imparare l’italiano

  • Busuu (migliore per principianti) Questa app ti insegnerà una serie di argomenti perfetti per le persone che imparano per la prima volta. …
  • Duolingo (migliore per il divertimento generale) …
  • Italki (migliore per la pratica orale) …
  • Impara parole italiane gratis (migliore vocabolario gratuito) …
  • Memrise (migliore per i giocatori)

Qual è la parte più difficile dell’apprendimento dell’italiano?

Le 5 cose più difficili per imparare l’italiano

  • Coniugazioni complicate. I verbi italiani sono coniugati per persona e numero, il che significa che i verbi assumono numerose forme diverse a seconda del soggetto. …
  • Numerosi tempi verbali. …
  • Regole confuse sui pronomi. …
  • Eccezioni a bizzeffe. …
  • Tirando le tue Rs.

Puoi insegnarti l’italiano?

Duolingo è forse una delle app più conosciute per l’apprendimento delle lingue straniere. Combinando le flashcard tradizionali con la tecnologia progressiva, Duolingo offre lezioni a tema mirate a farti parlare, ascoltare, leggere e scrivere in italiano. È un modo divertente per praticare l’italiano a raffiche brevi ogni giorno.

È possibile imparare l’italiano in una settimana?

Studia in modo più intelligente, non più a lungo: il modo più semplice per imparare l’italiano in sole 4 ore a settimana. … Potresti anche prendere delle lezioni di italiano per migliorare le tue abilità linguistiche.

È possibile imparare l’italiano in un mese?

Non scoraggiarti. Puoi e imparerai l’italiano molto più velocemente di quanto ti aspetti. Ci sono anche casi (come ti dirà sicuramente internet) di persone che lo imparano in meno di tre mesi! Alla fine, decidi tu quanto velocemente diventi fluente in italiano.

Quante settimane ci vogliono per imparare l’italiano?

Puoi aspettarti di aver bisogno tra le 24 e le 36 settimane di lezioni per arrivare così lontano. Quindi, ci vogliono dai sei agli otto mesi per imparare l’italiano da zero al livello di lavoro in ufficio. Se hai tempo e motivazione.

Sources :