Preposizioni tedesche – La guida definitiva (con grafici)

Preposizioni tedesche – La guida definitiva (con grafici)

Agosto 16, 2021 0 Di Phenixseo

Informativa completa: questo post contiene link di affiliazione. ?

Le preposizioni tedesche includono parole come bis, mit, über e durch. Sono parole che precedono un sostantivo (o pronome) per fornire informazioni extra, di solito qualcosa sulla posizione del sostantivo nel tempo o nello spazio. Esempi di preposizioni inglesi includono “until”, “with” e “before”.

Ciò che rende le preposizioni tedesche più complicate rispetto alle loro controparti inglesi è che devi anche preoccuparti del caso. Ogni nome e pronome in tedesco deve avere uno dei quattro casi: nominativo, accusativo, dativo o genitivo. E il caso che scegli dipende dal ruolo della parola all’interno della frase:

Diverse preposizioni tedesche prendono casi diversi. Quando usi una preposizione tedesca, devi usare il caso corretto per il nome che segue:

Per rendere le cose più complicate, alcune preposizioni tedesche, come le “preposizioni a due vie”, possono assumere un nome accusativo o dativo per significati diversi.

Spiegherò tutto di seguito. Questo articolo è una guida completa a tutte le preposizioni tedesche, ai loro significati, ai casi che assumono e alle loro sottigliezze. Ecco di cosa parleremo:

Come puoi vedere, tratteremo tutto ciò che devi sapere sulle preposizioni tedesche, nonché argomenti correlati come leggere l’ora in tedesco e i cosiddetti “verbi separabili”.

Le preposizioni tedesche non possono sempre essere tradotte parola per parola.

Le preposizioni tedesche non possono sempre essere tradotte parola per parola.

Di seguito, introdurrò molte preposizioni tedesche e ti dirò i loro significati inglesi.

Ma attenzione con le vostre traduzioni! Le preposizioni tedesche e inglesi non hanno una corrispondenza uno a uno e ci sono vari usi idiomatici di cui devi essere a conoscenza.

Prima di tutto, solo perché una preposizione tedesca sembra una preposizione inglese, non significa che abbiano lo stesso identico significato.

Il tedesco bei suona proprio come l’inglese “by”, ma non è sempre tradotto in questo modo. Ich wohne bei meiner Tante significa “vivo con mia zia”. Sarebbe molto innaturale tradurre bei come “by” in questo caso.

E ci sono molte altre sottigliezze a cui prestare attenzione.

In inglese, diciamo che uno show televisivo è “on” sulla televisione. Se lo traduci direttamente in tedesco, potresti chiedere was ist auf dem Fernsehen?…

Ma questo non significa “che spettacolo c’è in televisione?” In effetti, stai chiedendo cosa c’è fisicamente sopra il televisore. Invece devi chiedere “was ist im Fernsehen?” (“Cosa c’è nella TV?”).

“Cinema” in tedesco è Kino, un sostantivo neutro. (Come in inglese, la parola può riferirsi sia a un cinema fisico che al concetto generale di cinema come industria o forma d’arte.)

Quando inviti il ​​tuo amico tedesco a vedere un film, potresti essere tentato di tradurre letteralmente dall’inglese e chiedere se vuole zur Kino (“al cinema”). Ma l’espressione tedesca corretta è ins Kino (“nel cinema”).

Ti faccio un ultimo esempio. In inglese, descriviamo la scrittura e le espressioni come se fossero in una lingua particolare: “il libro è in inglese”. Ma in tedesco non si può dire das Buch ist in inglese. Devi dire das Buch ist auf Englisch (“il libro è in inglese”).

Ci sono molti altri esempi come questo. In ogni caso, impara le traduzioni inglesi delle preposizioni tedesche come indicato di seguito, ma presta attenzione a come vengono utilizzate nel contesto. Non dare per scontato che puoi sempre tradurre una data preposizione tedesca con la stessa parola inglese ogni volta.

Preposizioni tedesche accusative

Preposizioni tedesche accusative

Le seguenti preposizioni tedesche prendono sempre un accusativo:

Ecco alcuni esempi. Nota come i nomi o i pronomi in grassetto sono accusativi.

“Senza” o “senza” dovrebbe essere sempre tradotto come ohne, mai mit kein.

Entlang è insolito in quanto va dopo il nome, non prima. Tecnicamente, questo rende entlang una postposizione, non una preposizione.

Anche se vogliamo l’intera storia, non è del tutto sbagliato mettere entlang prima del sostantivo. Se è prima del sostantivo, il sostantivo dovrebbe essere dativo (il che rende l’entlang doppiamente strano):

Um può anche essere usato con zu per collegare due clausole insieme, che significa “al fine di”.

Preposizioni tedesche dativo

Preposizioni tedesche dativo

Le seguenti preposizioni tedesche prendono sempre un dativo:

Quando usi seit per significare “da”, ricorda che alcune espressioni temporali usano un fraseggio diverso in tedesco rispetto a come lo diremmo in inglese.

Gegenüber e zufolge sono postposizioni. In altre parole, dovrebbero andare dopo il nome.

Tuttavia, nel linguaggio tedesco moderno è comune mettere gegenüber prima del sostantivo, facoltativamente seguito da von. Quindi l’esempio sopra può anche essere detto come er wohnt gegenüber (von) der Schule.

La preposizione zu può essere usata con un aggettivo per significare “troppo”, come in “troppo”.

Preposizioni tedesche a due vie

Preposizioni tedesche a due vie

Le preposizioni tedesche più complicate sono le Wechselpräpositionen, note anche come “preposizioni a due vie”. A volte sono anche chiamate le “preposizioni dual case”.

Queste preposizioni possono assumere il dativo o l’accusativo:

È molto da capire, ma questa immagine può aiutarti a visualizzarlo:

Quindi quando dovresti usare il dativo e quando dovresti usare l’accusativo? La differenza è questa:

Attenzione: solo perché la cosa di cui parli si sta muovendo, ciò non significa necessariamente che abbia subito un cambio di posizione.

La domanda non è “l’oggetto si è mosso?”, è “ha cambiato posizione rispetto alla parola con la preposizione?”

(Im, come vedremo in seguito, è una contrazione della preposizione in e dell’articolo dativo dem.)

In entrambi questi esempi, i Kinder si stanno muovendo. Tuttavia, nel primo esempio, iniziano e finiscono all’interno del giardino, quindi la loro posizione rispetto al giardino non è cambiata, quindi usiamo il dativo. Nel secondo esempio, sono iniziati fuori dal giardino e sono finiti dentro, quindi dobbiamo usare l’accusativo.

Ricorda, questa regola si applica solo alle preposizioni a due vie. Se la preposizione è apparsa negli elenchi precedenti di preposizioni accusativo e dativo, non importa se c’è o meno cambiamento di posizione: la preposizione può essere seguita solo da un caso.

Quando über significa “circa” (in contrapposizione a “sopra” o “oltre”), è sempre seguito da un accusativo.

Questa pagina contiene altri esempi su come utilizzare le preposizioni bidirezionali, oltre ad alcuni esercizi per assicurarti di capire davvero la differenza.

Preposizioni genitive tedesche

L’ultima categoria delle preposizioni tedesche sono le preposizioni genitive.

Generalmente, ma non sempre, le preposizioni le cui traduzioni inglesi finiscono in “to” (come dank – “grazie a” e gemäß – “secondo”) prendono il dativo, mentre le preposizioni le cui traduzioni inglesi finiscono in “of” (come innerhalb, ” inside of”) dovrebbe prendere il genitivo.

Dico che dovrebbero prendere il genitivo ma, in pratica, spesso non lo fanno. Il caso genitivo sta cadendo in disuso nel tedesco moderno. Laddove le regole formali impongono l’uso del genitivo, è molto comune ignorare le regole e utilizzare invece un dativo.

Ciò è illustrato dal famoso detto tedesco der Dativ ist dem Genitiv sein Tod (“il dativo è la morte del genitivo”)

Ad esempio, während des Essens è il modo “corretto” per dire “durante il pasto”. Ma è molto comune nel linguaggio quotidiano dire während dem Essen.

Der Laden ist wegen Urlaubs geschlossen significa “il negozio è chiuso per/a causa delle festività. Nota come Urlaub qui ha la forma genitiva Urlaubs. Ma potresti farla franca con il der Laden ist wegen Urlaubs geschlossen “sbagliato”.

Non trascurare il genitivo se stai, ad esempio, sostenendo un esame o scrivendo un documento formale. Ma sostituirlo con un dativo può rendere il tuo discorso più colloquiale e naturale.

Disclaimer: le preposizioni che terminano con -halb e -seits non possono essere usate con il dativo, anche nel discorso informale. Per queste preposizioni devi sempre usare il genitivo.

Qual è la differenza tra Wegen e Weil in tedesco?

Ti ho appena detto che la preposizione wegen significa “a causa di”. Ma probabilmente conosci anche le parole weil che significa “perché”. Qual è la differenza?

Weil è una congiunzione, non una preposizione. Wegen è seguito da un sostantivo o pronome, ma weil è seguito da un’intera proposizione che spiega il motivo della cosa descritta.

Come spiegato sopra, wegen des schlechten Wetters nell’esempio precedente può essere sostituito nel linguaggio quotidiano con il dativo wegen dem schlechten Wetter.

D’altra parte, questo non ha importanza per wegen meiner Krankheit, perché Krankheit è un sostantivo femminile, quindi le sue forme dativo e genitivo sono comunque identiche.

Contrazioni preposizionali tedesche

Prima ho accennato al fatto che la parola tedesca im è una contrazione della preposizione in e dell’articolo dem. È come quando in inglese di solito diciamo “I’m” invece di “I am” e “they’re” invece di “they are”.

Il tedesco ha un sacco di queste preposizioni + contrazioni dell’articolo determinativo. Quasi tutti coinvolgono gli articoli das (accusativo neutro) o dem (dativo maschile o neutro), sebbene uno coinvolga der (dativo femminile).

L’elenco completo delle contrazioni preposizionali tedesche è qui:

Preposizioni e movimento tedeschi – an, auf, in, nach, zu.

Quando descrivi movimento o movimento, ci sono varie preposizioni che potresti usare.

Usa nach per paesi, continenti, isole, città e paesi:

Per i paesi con “il” nel nome, utilizzare in. (Si noti che alcuni paesi hanno un articolo nel nome tedesco anche quando non ne hanno uno nel nome inglese).

Dovresti anche usare nach con le indicazioni:

Nach Hause significa “(a) casa”, ad esempio:

Utilizzare in se il movimento ti porterà all’interno della destinazione:

Ma usa zu se non avrebbe senso entrare, ad es. “guidare in aeroporto”. Dovresti usare zu anche se stai andando nei locali di un’azienda o istituzione che menzioni per nome, ad es. zu Aldi, zu Walmart.

Usa auf se finirai sopra qualcosa:

Auf può essere utilizzato anche quando si va a un evento o in luoghi pubblici:

Ich gehe auf die Party / die Hochzeit (“matrimonio”) / auf die Post (“ufficio postale”) / auf den Markt (“mercato”)

Sebbene tu possa usare zu in questi casi, e talvolta zu è più comune:

Ich gehe zum Rathaus (“municipio”) / zur Universität (“università”) / zur Bibliothek (“biblioteca”)

Quando descrivi il movimento in un punto preciso, usa un:

Ich gehe ans Mikrofon (“microfono”) / an die Bushaltestelle (“fermata dell’autobus”) / an den Strand (“spiaggia”).

Generalmente, se riesci a stare “at” o “by” qualcosa in inglese, allora ha senso usare un per descrivere il movimento verso di esso in tedesco:

Ich gehe an die Grenze (“confine”) / an den Fluss (“fiume”) / an die Front (“fronte”, come in una guerra)

Preposizioni tedesche per descrivere posizione o posizione

La sezione precedente ha spiegato quale preposizione scegliere quando si descrive il movimento verso un oggetto.

E la posizione statica? Cioè, quale preposizione dovresti usare per descrivere dove si trova qualcosa, piuttosto che dove sta andando?

In, auf e an possono essere usati per descrivere una posizione statica esattamente negli stessi contesti descritti sopra per il movimento.

Hai notato come in questi esempi i nomi sono dativi, ma nella sezione precedente erano accusativi? Se leggi la sezione sulle preposizioni bidirezionali tedesche, dovresti capire perché il caso è cambiato.

Puoi usare auf per descrivere la posizione negli edifici pubblici, ma in e an sono invece sempre più utilizzati:

Un di solito indica la posizione in o in un luogo. Bei può essere usato, sebbene implichi una posizione più vaga; è più simile a “vicino” o “nelle vicinanze di”.

Ich bin am/beim Bahnhof, am/beim Supermarkt.

Zu di solito indica il movimento, non la posizione, ma indica la posizione in poche frasi predefinite, come zu Hause (“a casa”) e zu Tisch (“sul tavolo”).

Nach indica sempre movimento, non posizione. Utilizzare in per descrivere la posizione in/nei continenti, paesi (inclusi i paesi il cui nome è “il”), città e paesi:

Ich bin in Deutschland / in Europa / in der USA / a Berlino.

Usa auf per descrivere la posizione su un’isola:

Guerra di Napoleone all’Elba. – “Napoleone era all’Elba.”

Bei può significare “a casa/casa di” o “nei locali di (un’azienda, un’organizzazione)”. Puoi anche usarlo con il tuo posto di lavoro:

Preposizioni ed espressioni temporali tedesche.

Le preposizioni tedesche an, in e um sono usate in varie espressioni sull’ora e la data.

Perché usare tre diverse preposizioni? Ebbene, perché in inglese si dice “on Monday”, “at 7pm” e “in February”? Non ne sono sicuro, ma devi ricordare le regole.

Usa am (che, come abbiamo appena visto, è una contrazione di an e dem) per i giorni della settimana e le date:

Usa um per parlare di un’ora specifica del giorno:

In tedesco, un’ora come halb zwei – “due e mezza” – significa “mezz’ora prima delle due”, cioè l’una e mezza. Questo è in contrasto con l’inglese britannico, dove “due e mezzo” significa “due e mezzo”.

Il tedesco non ha parole per A.M. e P.M.. Um drei Uhr può significare “alle 3 del mattino” o “alle 15”. Se vuoi essere preciso puoi dire um drei Uhr morgens (“alle tre del mattino”) o um drei Uhr nachmittags (“alle tre di sera”).

In alternativa, è possibile utilizzare l’orologio 24 ore. È comune in tedesco dire cose come um fünfzehn Uhr (“alle quindici”) che non è qualcosa che diciamo in inglese.

Gegen, quando usato con un’espressione temporale, significa “intorno”:

Per ore del giorno non precise, utilizzare am, con un’eccezione:

Il tedesco ha due parole per “mattina”. Morgen – che può anche significare “domani” – è la mattina presto, da mezzanotte fino all’inizio della giornata lavorativa. Vormittag, che letteralmente significa “prima di mezzogiorno”, inizia quando finisce il Morgen e finisce a mezzogiorno. Vedi qui per una spiegazione più dettagliata.

Gli anni non richiedono affatto una preposizione in tedesco:

Ma puoi rendere la tua frase più corposa aggiungendo im Jahre (“nell’anno”):

Avverbi preposizionali tedeschi, A.K.A. “Da”-Composti.

Le preposizioni tedesche possono essere seguite da un pronome:

… ma questo è possibile solo quando il pronome si riferisce a una persona, non a un oggetto inanimato.

Ricorda che i pronomi maschili e femminili in tedesco possono riferirsi a oggetti inanimati se la parola per quell’oggetto è un sostantivo maschile o femminile. Questo differisce dall’inglese, dove i pronomi maschili e femminili “he” e “she” possono riferirsi solo a persone, mentre gli oggetti inanimati sono sempre indicati con il pronome neutro “it”.

Quando si fa riferimento a oggetti inanimati, il tedesco usa qualcosa chiamato “avverbio preposizionale”. Qui è dove metti il ​​prefisso da- davanti alla preposizione, o dar- se la preposizione inizia con una vocale. Quindi, per esempio, für diventa dafür e auf diventa darauf.

Gli avverbi preposizionali sono spesso tradotti in inglese usando “it”. Quindi, ad esempio, dafür significa “per questo”.

Il da- può anche riferirsi a un’intera frase, concetto, azione o idea.

Al primo incontro, questi composti da possono sembrare strani a chi parla inglese.

Dafür sembra un’inversione dell’ordine delle parole inglesi, dicendo “it-for” invece di “for it”. Ma quando ci pensi (ehm, o quando pensi darüber), l’inglese ha effettivamente molte parole che seguono questo schema invertito. È solo che la maggior parte di loro sono piuttosto antiquati: quindi, lì, così, lì, lì sotto.

Queste parole inglesi non possono sempre essere usate come traduzione esatta per gli avverbi preposizionali tedeschi a cui assomigliano. Ma quando ricordi che esistono, puoi far sentire i loro cugini tedeschi meno “stranieri” e più facili da avvolgere la testa.

Oltre alle parole “da-” di cui sopra, le preposizioni tedesche possono anche essere combinate con i prefissi hier- (“qui”) e wo- (“dove”, “quale”, “cosa”), o wor- prima di una vocale . Questi composti hanno anche parenti inglesi arcaici, come “hereby”, “hereto” e “wherefore”.

I composti wo possono anche essere usati per chiedere “cosa?” domande:

Espressioni idiomatiche con preposizioni tedesche

Il tedesco ha un sacco di espressioni idiomatiche che usano preposizioni o avverbi preposizionali. Ecco alcuni dei più utili da sapere:

Verbi separabili tedeschi

Guarda le seguenti frasi in tedesco. Sembrano contenere preposizioni:

Queste frasi sembrano un po’ strane, dato tutto quello che abbiamo trattato sopra. Hai imparato le preposizioni auf, ab e aus, ma in questi casi non sono seguite da alcun nome, per non parlare di un nome in un caso particolare.

In effetti, tutte queste frasi contengono esempi di verbi separabili tedeschi (trennbare Verben). Sono un argomento complicato che merita un intero post a parte. Ma per completezza, darò una breve introduzione qui in modo da non farti confondere da queste preposizioni vaganti.

Dimentichiamoci per un secondo il tedesco.

In inglese abbiamo questa categoria di verbi chiamati “phrasal verbs”. Questo è quando combiniamo un verbo con un’altra parola – di solito una preposizione – per ottenere un nuovo termine che spesso significa qualcosa di molto diverso dal verbo originale.

Ad esempio, “arrendersi” significa “arrendersi” o “smettere di provare” – un significato molto diverso da “dare”.

Ci sono molti verbi in tedesco che combinano un verbo più breve e una preposizione come questa. Ad esempio, puoi combinare sprechen (“parlare”) e ab (“from/off”), per ottenere un verbo che significa “essere d’accordo”, che abbiamo visto sopra.

La differenza dall’inglese è che, all’infinito, metti la preposizione prima del verbo principale e la scrivi come una sola parola: absprechen. Solo in alcune forme grammaticali si separa l’ab e lo si colloca altrove nella frase: wir sprechen ab. Ecco perché sono chiamati verbi separabili.

Non tutti i verbi separabili hanno un prefisso che assomiglia a una delle preposizioni che abbiamo visto. Ad esempio, einkaufen (“comprare”) è un verbo separabile, come in ich kaufe einen Apfel ein (“compro una mela”), ma ein non è una preposizione.

Ma molti verbi separabili usano una preposizione come prefisso. Basta guardare alcune di queste variazioni del verbo kommen (“venire”).

C’è molto di più che si potrebbe dire sui verbi separabili, ma lo conserverò per un altro articolo. Per ora, ricorda solo che quando vedi una parola come mit o aus, potrebbe essere parte di un verbo separabile, piuttosto che una preposizione nel senso comune.

Risorse per imparare il tedesco

Abbiamo coperto un sacco di terreno! Se non sei ancora sfinito, ti lascio con il seguente Zungenbrecher tedesco (scioglilingua):

A Ulm e um Ulm e um Ulm herum.

Ulm è una città della Baviera. Riesci a capire cosa significa l’intera frase?

Se stai studiando grammatica tedesca, forse sei interessato a leggere articoli in tedesco. O forse ti piacerebbe prenderti una pausa con qualcosa di meno impegnativo, come questo elenco di fantastici programmi TV tedeschi per studenti di tedesco.

Inoltre, Benny Lewis, fondatore di Fluent in 3 Months, ha messo insieme un elenco delle migliori risorse per imparare il tedesco di cui puoi trarre vantaggio.

I consigli di Benny includono alcuni dei preferiti del team Fi3M, come il corso di German Uncovered di Olly Richards.

Buona fortuna con il tuo apprendimento del tedesco e non dimenticare: la categoria di posta tedesca Fi3M ti copre le spalle!

George Julian

Scrittore di contenuti, fluente in 3 mesi

Parla: inglese, francese, spagnolo, tedesco, vietnamita, portoghese

George è un poliglotta, nerd della linguistica e appassionato di viaggi dal Regno Unito. Parla quattro lingue e si è dilettato in altre cinque, ed è stato in più di quaranta paesi. Attualmente vive a Londra.

Scrittore di contenuti, fluente in 3 mesi

Ci sono 5 preposizioni (attraverso, pro, contro, senza, intorno) che, in tedesco, devono essere al caso accusativo. Ma ci sono 2 parti difficili: devi essere in grado di collegare queste preposizioni al caso accusativo tedesco.

Parla: inglese, francese, spagnolo, tedesco, vietnamita, portoghese

Le 5 preposizioni tedesche che richiedono sempre che il sostantivo nella frase sia al caso accusativo sono durch, für, gegen, ohne, um. Le preposizioni NON hanno traduzioni ordinate 1 a 1 inglese-tedesco e devono essere apprese all’interno di un autentico contesto tedesco parlato/scritto.

George è un poliglotta, nerd della linguistica e appassionato di viaggi dal Regno Unito. Parla quattro lingue e si è dilettato in altre cinque, ed è stato in più di quaranta paesi. Attualmente vive a Londra.

"un" come preposizione locativa An fa parte del gruppo di Wechselpräpositionen. Ciò significa che la preposizione è accusativa o dativa a seconda della clausola.

Visualizza tutti i messaggi di George Julian

Incontra le preposizioni tedesche!

  • bis (fino a, fino a, da)
  • durch (attraverso, attraverso)
  • entlang (lungo)
  • per (per)
  • gegen (contro, verso)
  • ohne (senza)
  • um (intorno, circa, alle) – quando si parla di tempo.

Quante sono le preposizioni tedesche?

Una preposizione è una parola o un gruppo di parole usate prima di un nome, un pronome o una frase nominale per mostrare direzione, tempo, luogo, posizione, relazioni spaziali o per introdurre un oggetto. Alcuni esempi di preposizioni sono parole come "in," "a," "su" "di" e “a.”

Quali sono le 5 preposizioni accusative in tedesco?

Ci sono i seguenti tipi di preposizioni.

  • Preposizione semplice. Quando una preposizione è composta da una parola si chiama preposizione singola o semplice. …
  • Doppia preposizione. …
  • Preposizione composta. …
  • Preposizione participio. …
  • Preposizioni mascherate. …
  • Preposizioni di frasi.

È una preposizione tedesca A?

Grammaticamente, über appartiene a quell’insieme di preposizioni tedesche che possono governare sia il caso accusativo sia il caso dativo ("an, auf, hinter, in, neben, über, unter, vor, zwischen").

Quali sono le preposizioni tedesche?

Qual è un esempio di preposizione?

Abbiamo imparato che vor è una preposizione bidirezionale, quindi potrebbe andare con il dativo o l’accusativo. Di solito l’accusativo è molto più comune per queste combo-prep-verbo fisse, ma come il colore negli esempi già accennato, le combo vor vanno tutte con il dativo.

Quali sono i 4 tipi di preposizione?

Per esprimere le due diverse situazioni, l’inglese usa due diverse preposizioni: in o into. Per esprimere la stessa idea, il tedesco usa una preposizione — in — seguita dal caso accusativo (movimento) o dal dativo (posizione).

Uber è una preposizione dativa?

La SLA è dativa o accusativa? (accusa) — “Ama il bambino più di quanto ami il marito”. Als nel senso di “come, come” è affermato da alcune grammatiche tradizionali per richiedere il caso nominativo: Er verkleidet sich als spanischer Stierkämpfer.

Come si memorizzano le preposizioni nei verbi tedeschi?

3 modi pratici per usare le preposizioni tedesche come un nativo

  • un das = ans.
  • un dem = em.
  • auf das = aufs.
  • bei dem = beim.
  • in da = ins.
  • in dem = im.
  • von dem = vom.
  • zu dem = zum.

VOR è dativo o accusativo?

Auf si usa sempre quando qualcosa è appoggiato su qualcos’altro che è orizzontale e an si usa quando qualcosa è appoggiato su qualcosa che è verticale: auf dem Tisch – sul tavolo (orizzontale) ma an der Wand – sul muro (verticale).

È in dativo o accusativo?

La SLA è dativo o accusativo?

Il tedesco ha sei tempi: presente (Präsens), presente perfetto (Perfekt), passato semplice (Präteritum), passato perfetto (Plusquamperfekt), futuro (Futur I) e futuro perfetto (Futur II).

Sources :