Sistema di ripetizione distanziata: impara il vocabolario e non dimenticarlo mai!

Sistema di ripetizione distanziata: impara il vocabolario e non dimenticarlo mai!

Luglio 14, 2021 0 Di Phenixseo

Informativa completa: questo post contiene link di affiliazione. ?

Lo Space Repetition System (SRS) è un ottimo metodo per assicurarti di ricordare il vocabolario in modo che rimanga nella tua mente!

Sono sicuro che conosci la sensazione quando hai imparato una parola, e ne sei sicuro, ma non puoi proprio dirlo. Questo potrebbe essere semplicemente dovuto al fatto che è passato troppo tempo da quando hai rivisto quella parola.

L’utilizzo di SRS pochi minuti al giorno risolverà questo problema. Se lo usi correttamente, SRS fa in modo che nulla del materiale che stai imparando venga mai trascurato.

Dato che l’hacking linguistico è la mia passione, uso SRS da anni ormai. Ha reso il mio vocabolario molto più solido e voglio aiutare anche te a raggiungere questo obiettivo.

In questo post parleremo di:

Cos’è la ripetizione distanziata?

Cos'è la ripetizione distanziata?

SRS è un metodo di presentazione che ti fornisce informazioni prima che tu le dimentichi. Fa in modo che le informazioni rimangano costantemente fresche nella tua mente.

Ecco una breve spiegazione di come funziona: quando impari una nuova parola, la vedrai per la prima volta molto frequentemente mentre esamini la tua recensione, ogni pochi minuti per iniziare. Dopodiché, lo vedrai solo ogni pochi giorni, poi ogni poche settimane, ecc. Controlli sempre la parola nel momento in cui hai più bisogno di vederla. In questo modo, ti assicuri che sia costantemente fresco nella tua mente.

È una versione più snella del sistema di flashcard, in cui hai una parola su un lato di una carta e la sua traduzione sull’altro. Con le flashcard, guardi la parola e mettiti alla prova per vedere se la conosci. Per verificare, capovolgi la carta per vedere la traduzione.

Non potresti ottenere più low-tech di così anche se ci provassi, ma SRS utilizza la tecnologia del 21° secolo per renderlo possibile considerando la dimensione temporale.

Quindi, come potrebbe interessare un ragazzo come me al software per migliorare il richiamo del vocabolario? Non mi piace studiare in casa e di solito non sono un fan delle flashcard. Inoltre, ho già una buona strategia di apprendimento.

Questo è ciò che esploreremo in questo post.

Come usare l’SRS: trova il tempo per studiare

Come usare l'SRS: trova il tempo per studiare

Come molte persone, sono un ragazzo impegnato!

Sto cercando di lavorare, scrivere libri, continuare a migliorare le mie abilità linguistiche e avere una vita sociale. Inoltre, la vita mi rende occupato in molti piccoli modi. Devo fare la spesa, pulire, dormire, mangiare, scrivere post di blog ed e-mail, fare esercizio, ecc.

Ma ci sono modi per guadagnare tempo. Con questo intendo recuperarlo dal tempo passato ad aspettare.

Ecco alcuni esempi di tempo di attesa sprecato:

Nella maggior parte di queste situazioni potresti essere solo. Quindi se non c’è nessuno con cui parlare, cosa fai? Fissare nello spazio? Leggi la pubblicità intorno a te? Girare i pollici?

Questi piccoli segmenti della nostra giornata volano inutilizzati e in realtà si sommano a un’enorme quantità di tempo sprecato. E il peggio è che non puoi evitare queste situazioni: sono parti naturali della tua giornata.

Per la maggior parte delle persone, questi piccoli segmenti sono fastidiosi. Perché l’altra persona è così in ritardo? Perché ci devono essere così tante persone davanti a me al supermercato? Perché il mio computer ha dovuto bloccarsi ora di tutti i tempi?

Aspettare frustrati è semplicemente ciò che finiamo per fare. Considerando quanto tempo al giorno dedichiamo a farlo, è una fonte di stress non necessaria!

Ma in realtà non mi dispiace queste occasioni!

Sul serio. Quando qualcuno è un po’ in ritardo, o se ho appena perso l’autobus e il prossimo non arriva per 15 minuti, sfrutto al massimo il tempo.

Piuttosto che imprecare contro la mia “sfortuna” e aggiungere stress alla mia vita essendo arrabbiato durante questo periodo, penso tra me e me: fantastico! Un’altra occasione per studiare un po’ di vocabolario!!

Migliorare il metodo della vecchia scuola

Migliorare il metodo della vecchia scuola

Per diversi anni, ho tirato fuori il mio frasario in queste situazioni. Oppure aprivo libri di vocabolario su una pagina a caso e imparavo tutto ciò che vedevo.

A volte vedevo una parola che non avevo mai avuto prima e a volte vedevo qualcosa che dovevo rivedere. Altre volte, erano parole che avevo dimenticato da tempo e che avevo bisogno di imparare di nuovo piuttosto che semplicemente ricordarmelo.

Ha fatto il lavoro. Ma ad essere onesti, in retrospettiva, questo era un metodo inefficiente e sciatto.

(Sebbene, se impari ascoltando, questi momenti sono buoni per estrarre il tuo lettore MP3 e premere play sul tuo podcast preferito!)

Scorrere sistematicamente il vocabolario in questo modo significa che potresti non rivedere le parole più difficili quando è necessario. Può anche farti vedere le parole facili troppo spesso o dimenticare le parole che non hai rivisto per un po’.

SRS risponde a tutti questi problemi permettendoti di decidere quando dovresti vedere di nuovo una parola. Questo si basa su determinati criteri, di solito quanto ti è sembrato difficile.

In questo modo, le parole facili vengono spinte lontano nel futuro e quelle difficili continuano a riapparire costantemente finché non sei finalmente felice con loro. Quelli che non trovi facili, ma nemmeno difficili, riappariranno proprio quando sarai sul punto di dimenticarli, per rinfrescarti la memoria.

Decidere quando studiare di nuovo una parola quando la vedi in un elenco stampato è troppo difficile. È qui che entra in gioco la tecnologia!

Usa Anki per la ripetizione distanziata

Usa Anki per la ripetizione distanziata

Anki è un’applicazione sviluppata da Damien Elmes per rivedere le cose che devi imparare, usando SRS.

Non è solo per il vocabolario, ma anche per città, capoluoghi di paesi, terminologia medica, sceneggiatura per una commedia, ecc.

Tutto ciò di cui hai bisogno per applicare davvero alla memoria!

È un download completamente gratuito (o, in alternativa, un sito Web a bassa larghezza di banda) e funziona su Windows, Mac e Linux! Sono disponibili anche app per smartphone.

Come usare Anki come programma di ripetizione distanziata

Come usare Anki come programma di ripetizione distanziata

Tutti possono usare Anki gratuitamente sul proprio computer e puoi semplicemente decidere di dargli 30 minuti al giorno. Assicurati di mettere da parte quel tempo ogni giorno.

In base alla descrizione della perdita di tempo sopra, puoi indovinare dove studio! In movimento! Puoi vedere nella foto in cima al post che l’ho persino cancellato per 2 minuti prima di attraversare la strada!

L’uso di Anki è piuttosto autoesplicativo, ma ecco alcuni video che mostrano come funziona.

Il set-up richiede pochi minuti ma poi devi solo aprire il programma e usarlo quando vuoi! Tutti i piccoli minuti si sommano molto rapidamente.

In superficie, il programma fa più o meno quello che ti aspetteresti da un software di flashcard. Ti mostra una parola senza traduzione (nella tua lingua madre o nella lingua di destinazione) e puoi decidere se sai cosa significa. Quindi premi “Rispondi” e te lo mostrerà.

Ma qui è dove diventa un po’ diverso.

Ecco come appare sullo schermo di un computer:

Ecco come funziona sull’app:

Mi piace avere 4 livelli per decidere quanto “facile” pensavo fosse la parola, e uso ognuno di conseguenza.

Se tutto questo sembra drasticamente semplice, è perché lo è!

La parte più importante dell’interfaccia è in realtà più o meno proprio questa: l’algoritmo che lavora in background per decidere con precisione quando mostrarti le parole. Tuttavia, non devi davvero pensarci, poiché il sistema lo copre per te. Tutto quello che devi fare è pensare alla parola e poi classificarla in base alla difficoltà.

Combina SRS e altre strategie di apprendimento

Nonostante l’entusiasmo con cui condivido con te questo sistema, devi sapere che è solo un modo per acquisire un nuovo vocabolario.

Il modo migliore in assoluto è ascoltarlo e applicarlo nel contesto con madrelingua.

Anche se “conoscessi” tutto il vocabolario del mondo, non saresti comunque in grado di applicarlo nelle conversazioni reali a meno che tu non abbia lavorato su altre importanti abilità relative all’apprendimento delle lingue.

Dal momento che di solito ascolti le parole in isolamento, non hai contesto. Questo è un modo abbastanza artificiale per imparare le parole. Impari semplici traduzioni di qualcosa dalla tua lingua madre, piuttosto che capire come usare la parola stessa.

E non puoi imparare nessuna lingua semplicemente imparando le traduzioni.

Qualcuno che usa troppo SRS non sarebbe necessariamente più avanti rispetto a qualcuno che usa altre strategie.

Inoltre, solo guardare la parola non è sufficiente. Se non ci pensi più duramente mentre lo usi, SRS può trasformarsi in nient’altro che una versione fantasiosa dell’apprendimento meccanico per ripetizione.

Se sei esposto abbastanza volte, sarai costretto a ricordare una parola. Ma quello che preferisco è provare a fare un’associazione di immagine della parola. Penso anche a una frase di esempio in cui usare la parola e dirla a me stesso, in modo da usarla nel suo giusto contesto.

In questo modo è molto più probabile che mi ricordi la parola la prossima volta.

SRS di per sé è tutt’altro che perfetto. Tuttavia, se lo usi pensando anche in modo indipendente, ha un potenziale molto maggiore.

Un’altra cosa da tenere in considerazione per imparare le parole ed evitare di dimenticarle è evitare di imparare il vocabolario solo in un modo. In un certo senso, intendo lingua straniera in lingua madre. Quando le persone si concentrano sul riconoscimento piuttosto che sulla produzione, possono capire le lingue, ma sono in perdita quando arriva il momento di parlarle.

In questo caso, è importante che le parole compaiano in SRS anche per la traduzione nella lingua straniera. Questa è un’impostazione che puoi scegliere nelle tue preferenze Anki.

Quando usi Anki su un computer, puoi acquisire il vocabolario di una sola parola molto rapidamente se dedichi 30 minuti al giorno a ripassare le parole.

E utilizzando Anki nella sua forma mobile, puoi sfruttare il tempo che altrimenti sprecheresti!

Le persone lo usano anche per imparare script come Kanji e puoi aggiungere audio e immagini se ritieni che possa aiutare!

Benny Lewis

Parla: spagnolo, francese, tedesco, italiano, portoghese, esperanto, cinese mandarino, lingua dei segni americana, olandese, irlandese

Un irlandese amante del divertimento, globe trotter a tempo pieno e autore di bestseller internazionali. Benny crede che il miglior approccio all’apprendimento delle lingue sia parlare fin dal primo giorno.

Cos’è il metodo SRS?

L’SRS (Spaced Repetition System) è un metodo di presentazione che ti fornisce le informazioni prima che tu le dimentichi e si assicura che rimangano costantemente fresche nella tua mente. Quindi, potresti vedere una parola pochi minuti dopo la prima volta, poi qualche giorno dopo, poi qualche settimana dopo, ecc.

Come posso ricordare ciò che studio?

Prova questi suggerimenti di memorizzazione per gli studenti che ti aiuteranno a esercitare la mente e a migliorare il ricordo.

  • Organizza il tuo spazio.
  • Visualizza le informazioni.
  • Usa acronimi e mnemonici.
  • Usa associazioni di nomi di immagini.
  • Usa la tecnica del concatenamento.
  • Impara facendo.
  • Studia in luoghi diversi.
  • Rivedere il materiale.

Come usi SRS per studiare?

L’idea è che mentre esamini gli elementi da memorizzare, assegni a ciascuno un voto compreso tra 1 (dimenticato) e 4 (troppo facile). Le cose che ricordi facilmente vengono spinte sempre più avanti nel futuro ogni volta che le fai bene. Quindi, dopo averlo ricordato correttamente una volta, verrà programmato per un’ora in futuro.

Come funziona Anki SRS?

Spaced Repetition System (SRS) La ripetizione distanziata è semplice. Dopo aver appreso qualcosa, se la rivedi a intervalli di tempo sempre più crescenti, la conserverai più a lungo. È così che le persone diventano più intelligenti.

Qual è il metodo di ripetizione dello spazio?

La tecnica della ripetizione distanziata prevede l’acquisizione delle informazioni che è necessario memorizzare e la ripetizione a intervalli crescenti. Le informazioni che vengono richiamate appaiono facilmente a intervalli più ampi, mentre le informazioni con cui uno studente sta lottando ottengono intervalli più brevi.

La ripetizione è la chiave dell’apprendimento?

La ripetizione è un aiuto fondamentale per l’apprendimento perché aiuta la transizione di un’abilità dal conscio al subconscio. Attraverso la ripetizione, un’abilità viene praticata e provata nel tempo e gradualmente diventa più facile. … Un altro aspetto importante della ripetizione è l’intervallo in cui viene ripetuta un’abilità.

Che cos’è il metodo di richiamo attivo?

Il richiamo attivo è un principio di apprendimento efficiente, che sostiene la necessità di stimolare attivamente la memoria durante il processo di apprendimento. Contrasta con la revisione passiva, in cui il materiale didattico viene elaborato passivamente (ad esempio leggendo, guardando, ecc.).

Cos’è un Leitner?

Il sistema Leitner è un metodo ampiamente utilizzato per utilizzare in modo efficiente le flashcard proposto dal giornalista scientifico tedesco Sebastian Leitner negli anni ’70. È una semplice implementazione del principio della ripetizione distanziata, in cui le carte vengono riviste a intervalli crescenti.

Come ricordi ciò che impari con la ripetizione distanziata?

Qual è un esempio di effetto di spaziatura?

Ad esempio, l’effetto di spaziatura indica che, affinché un cliente ricordi meglio un annuncio pubblicitario, si consiglia di distanziare l’annuncio e di non riprodurre lo stesso annuncio pubblicitario in sequenza in televisione o in altre forme di media.

Come si studia di nascosto?

I seguenti trucchi per lo studio semplificano la vita degli studenti contribuendo ad aumentare i livelli di produttività, aumentare la concentrazione, aiutare la concentrazione ed eliminare le distrazioni.

  • Gomma da masticare. …
  • Controlla la tua concentrazione. …
  • Scarica le app di studio. …
  • Mangiare. …
  • Cerca in linea. …
  • Ravviva le tue note. …
  • Aiuti alla memoria. …
  • Dispositivi mnemonici.

Quante volte hai bisogno di memorizzare qualcosa?

Secondo questa tecnica, “devi richiamare attivamente la memoria 30 volte”, afferma Cooke. Quindi, quando incontri qualcuno di nuovo, potresti voler ripetere il suo nome 30 volte. Crea un mnemonico. Usa qualsiasi cosa suoni o ti faccia pensare una nuova parola e la ricorderai di più.

Come viene utilizzata la ripetizione distanziata nell’apprendimento delle lingue?

I sistemi di ripetizione distanziata sono un modo di memorizzare le cose che si basa sull’effetto di spaziatura. L’effetto di spaziatura è l’idea che le cose si apprendono meglio a lungo termine se le fai ripetutamente, o le esamini, per un lungo (ish) periodo di tempo, lasciando uno spazio tra di loro.

Qual è la migliore ripetizione distanziata?

I migliori intervalli di tempo di ripetizione distanziati

  • Prima ripetizione: 1 giorno.
  • Seconda ripetizione: 7 giorni.
  • Terza ripetizione: 16 giorni.
  • Quarta ripetizione: 35 giorni.

La ripetizione distanziata funziona davvero?

Rafforza e consolida i ricordi delle cose che incontra regolarmente e frequentemente. Quindi la ripetizione distanziata – rivisitare le informazioni regolarmente a intervalli prestabiliti nel tempo – ha molto senso. La ripetizione distanziata è semplice, ma molto efficace perché altera deliberatamente il modo in cui funziona il cervello.

Sources :